Editoriale – Settembre/Ottobre 2013

di Andrea Michieli * L’università italiana è in stato confusionale. Ci sono tanti fattori che hanno condotto a questa condizione e che affronteremo in questo numero. Un effetto immediato di questo stato è l’incapacità del “tempio del sapere” di guardare lontano, di generare cultura e di fornire agli studenti strumenti …

L’idea di università, oggi

di Michele Lucchesi * In un semplice articolo è difficile effettuare una valutazione esaustiva dell’idea di università nel contesto culturale odierno, perché per un tema di tale importanza occorrerebbe una sintesi di considerevole ampiezza e, soprattutto, si richiederebbero delle competenze e delle capacità parecchio superiori rispetto a quelle di chi …

Universalità ed università. Il Natale della scienza e della fede

di Giuseppe Tognon * Al giorno d’oggi  abbiamo un’ idea dell’universalità che è spaziale o sociologica, modellata sulla globalizzazione delle informazioni, delle merci e delle persone. Ci convince un uso debole di «universale» come aggettivo mentre ci troviamo in grave impaccio nell’uso di «universalità» come sostantivo. Certo, non siamo più …

Qoelet. La domanda di senso

di Piera Angela Di Lorenzo * «Piove e la notte è cupa, Qohelet. Amico delle verità supreme, io so perché non ti sei ucciso, vano era anche morire. Pure a te è negato conoscere il senso vero del Nulla che insegui: un Nulla che non sai se nulla sia o …

L’Università italiana a quindici anni dal Processo di Bologna

di Elena Ovidi * A partire dal processo di Bologna Il Processo di Bologna che dal 1999 sta comportando significative trasformazioni nei sistemi universitari dei Paesi Europei può definirsi come un ambizioso progetto di creare un’Europa fondata sulla conoscenza, attraverso maggiori comparabilità e compatibilità dei sistemi di istruzione superiore. La …

Persone di Spirito. Studio, spiritualità e vocazione

di Emanuele Bordello * Verso l’alto! «Io ho questo desiderio di sole; ho questa voglia di salire in alto, di andare a trovare Dio in vetta» (Pier Giorgio Frassati). Non si tratta solo delle vette alpine sulle quali il giovane Frassati si arrampicava: tutti noi, nella misura in cui non …

Luglio/Agosto 2013

«Noi siamo pienamente persuasi che la partecipazione delle donne ai vari livelli della vita sociale debba essere non solo riconosciuta, ma anche promossa e soprattutto cordialmente apprezzata; e senza dubbio in tal senso c’è ancora molto cammino da compiere»

Paolo VI

Editoriale – Luglio/Agosto 2013

di Andrea Michieli, Condirettore di «Ricerca» Il presente numero è dedicato al tema della donna. Trattare questa tematica oggi significa contemplare una ricerca di libertà, dignità e uguaglianza che percorre tutta la storia dell’umanità e che vede nel ‘900 profonde trasformazioni. A partire dal concetto di uguaglianza si può ripercorrere …

L’identità femminile europea e l’idea di passione

di Elena Pulcini, Università degli Studi di Firenze L’importanza dell’idea di passione nella configurazione dell’identità femminile è visibile fin dalle origini del pensiero greco che, con Platone e Aristotele, fonda l’identità europea su un netto dualismo che si articola a più livelli e che istituisce di fatto una gerarchia tra …