L’idea di università, oggi

Share

di Michele Lucchesi *

In un semplice articolo è difficile effettuare una valutazione esaustiva dell’idea di università nel contesto culturale odierno, perché per un tema di tale importanza occorrerebbe una sintesi di considerevole ampiezza e, soprattutto, si richiederebbero delle competenze e delle capacità parecchio superiori rispetto a quelle di chi scrive. Sarà necessario, allora, limitare la portata del contributo a quella di una riflessione personale – perché solo questo mi è possibile offrire all’attenzione della F.U.C.I. e dei lettori – da ex-studente universitario, che, dopo avere concluso il suo percorso di studi in Italia, ha proseguito con la ricerca e l’insegnamento in Inghilterra. È da questo punto di osservazione limitato, dunque, che procederò con le mie considerazioni, proponendo una lettura critica dei dati ufficiali che sono a disposizione sull’università italiana nel contesto internazionale.

rete

Per leggere l’intero numero di «Ricerca», abbonati qui.

 

Share